< torna indietro
1 Dicembre 2010
TARGA CITTA' DI TORINO – SOTTODICIOTTO FILMFESTIVAL

La Targa Città di Torino - Sottodiciotto Filmfestival viene quest'anno assegnata a Davide Ferrario a riconoscimento di una carriera grazie alla quale da oltre trent'anni vive il cinema a 360 gradi, passando dalla critica cinematografica alla sceneggiatura, dalla saggistica alla regia, dalla promozione alla produzione indipendente. Proprio «indipendenza» è una delle parole chiave per descrivere un cinema che, come quello del regi...sta di Tutti giù per terra e La strada di Levi, affronta il presente di petto, senza paura e senza pregiudizi, raccontandolo con lucidità, partecipazione e grande onestà intellettuale, ponendosi ininterrottamente domande e non fermandosi alle apparenze. Ferrario è disposto a correre rischi andando avanti per la propria strada senza scendere a compromessi, a osare, a sporcarsi le mani trattando argomenti scomodi o inusuali, scegliendo sentieri poco battuti rimettendosi in discussione ogni volta. I suoi film e documentari “leggono” segnali, tendenze, fenomeni propri della società italiana restituendone un ritratto profondo e allo stesso tempo immediato, spesso in anticipo sui tempi e ancora pregnante a distanza di anni, caratteristica che ne ha fatto per lungo tempo un outsider nel panorama cinematografico nostrano.
In omaggio a un percorso artistico che, raramente come in questo caso, è anche un percorso umano e politico, il Festival programma una selezione dei lungometraggi e documentari da lui diretti tra i più significativi per l'interesse rivolto ai giovani, dall'esordio ormai cult La fine della notte a Tutta colpa di Giuda, per approdare al poetico Dopo mezzanotte.
In occasione della consegna della Targa, Davide Ferrario ripercorre alcuni momenti della propria carriera, dialogando col pubblico in un incontro esclusivo condotto da Gianni Volpi (critico e storico del cinema) a cui partecipano Giuseppe Borgogno (Assessore alle Risorse Educative della Città di Torino), Fabio Barovero, Francesca Bocca, Giuseppe Culicchia.

PROIEZIONI

LA FINE DELLA NOTTE di Davide Ferrario, con Claudio Bigagli, Dario Parisini, Alessandro Baldinotti, Albino Bignamini (Italia 1989, 35mm, 90')
MARTEDÌ 14 DICEMBRE, Cinema Massimo 3, ore 22,15

LA STRADA DI LEVI di Davide Ferrario (Italia 2006, 35mm, 92')
MERCOLEDÌ 15 DICEMBRE, Cinema Massimo 3, ore 16

TUTTA COLPA DI GIUDA di Davide Ferrario, con Kasia Smutniak, Fabio Troiano, Gianluca Gobbi, Cristiano Godano (Italia 2009, 35mm, 98')
MERCOLEDÌ 15 DICEMBRE, Cinema Massimo 2, ore 18

DOPO MEZZANOTTE di Davide Ferrario, con Giorgio Pasotti, Francesca Inaudi, Fabio Troiano, Francesca Picozza (Italia 2004, 35mm, 94')
Incontro con DAVIDE FERRARIO
Conduce l'incontro GIANNI VOLPI (storico e critico del cinema)
Consegna la Targa GIUSEPPE BORGOGNO (Assessore alle Risorse Educative della Città di Torino)
Con la partecipazione di FABIO BAROVERO, FRANCESCA BOCCA, GIUSEPPE CULICCHIA
MERCOLEDÌ 15 DICEMBRE, Cinema Massimo 3, ore 20,30

TUTTI GIU' PER TERRA di Davide Ferrario, con Valerio Mastrandrea, Carlo Monni, Benedetta Mazzini, Anita Caprioli (Italia 1997, 35mm, 85')
MERCOLEDÌ 15 DICEMBRE, Cinema Massimo 3, ore 22,45

MATERIALE RESISTENTE di Davide Ferrario, Guido Chiesa (Italia 1995, 35mm, 80')
GIOVEDÌ 16 DICEMBRE, Cinema Massimo 2, ore 22,15

TUTTE LE PROIEZIONI SONO A INGRESSO GRATUITO

LuogoCinema Massimo
via Verdi, 18
Torino, Italy


Per maggiori informazioni: www.sottodiciottofilmfestival.it







© 2010 rossofuoco c/o fargo film | via della Rocca, 34 - 10123 Torino (TO) – Cookie Policy
Privacy Policy