Biografia I film Gli scritti Fotografie

Ferrario e Paolini


Davide Ferrario e Marco Paolini
(6 puntate da 24', 1990)

La collaborazione tra i due comincia nel 2001 durante i primi "Appunti partigiani", la manifestazione che si tiene ogni 25 aprile al Paolo Pini di Milano. Successivamente si sviluppa nella regia da parte di Ferrario di alcune trasposizioni televisive degli spettacoli di Paolini, nonchè nella creazione della serie "Teatro Civico" per la trasmissione Report di RaiTre.

I TI-GI A GIBELLINA (2002)
Paolini mette in scena la riedizione del suo monologo su Ustica nell'incomparabile scenario del Cretto di Burri a Gibellina, il labirinto di cemento sotto il quale giacciono le macerie del terremoto del Belice. Ferrario interviene strutturando le riprese come un vero e proprio film, e girando il prologo senza pubblico, con un montaggio tesissimo e fortemente coinvolgente. La lotta con un acquazzone incombente carica di ulteriore pathos la rappresentazione, trasformandola in un irripetibile happening.

TEATRO CIVICO
Cinque "pezzi" da 24 minuti che introducevano ciascuno una puntata di Report. I monologhi sono stati tutti girati nello scenario affascinante e metafisico del teatro abbandonato di Schio. I temi dei monologhi: la tragedia di Bhopal; il "venerdì nero" della lira; le memorie di un lavoratore della Riello; la vicenda dell'uso dell'uranio impoverito sui teatri bellici; le ferrovie. 

I TI-GI A GIBELLINA e TEATRO CIVICO sono distribuiti in libreria da Einaudi.

vai al sito della Jole Film >

vai al sito di Marco Paolini >

© 2010 rossofuoco c/o fargo film | via della Rocca, 34 - 10123 Torino (TO) - Cookie Policy
Privacy Policy