Biografia I film Gli scritti Fotografie

La fine della notte


Titolo originale LA FINE DELLA NOTTE
Anno 1989
Regia Davide Ferrario
Soggetto e sceneggiatura Davide Ferrario
Fotografia Roberto Schaefer
Musica Daniel Bacalov, Tom Waits
Montaggio Michael Esser
Scenografia e costumi Franca Bertagnolli
Suono Tiziano Crotti
Produzione Paolo Pagnoni per Pagnoni Film
Durata 90'

GUARDA LE FOTO DI SCENA >

Interpreti

Claudio Bigagli (Claudio), Dario Parisini (Vincenzo), Alessandro Baldinotti (Beppe), Albino Bignamini (Giovanni), John Sayles (Wayne), Mario Valdemarin (Meroni), Rosanna D'Andrea (Lucia), Silvia Corti (moglie di Meroni), Patrizia Zappa Mulas (figlia di Meroni), Roberto Palmieri (metronotte), Andrea De Meo (Zanin), Massimo Mazzucco (psicologo).


"Era il 1987, di "Nordest" nessuno parlava ancora, ma io ci vivevo vicino. Così quando un giorno lessi sul giornale della notte brava di due ragazzotti del vicentino, finita con un omicidio e un suicidio, andai sul posto, guardai, parlai con la gente. Era una storia che capivo fin troppo bene. Così è nato il mio primo film, per la necessità di raccontare una condizione a cui nessun altro prestava attenzione. Ma importante non era solo il "cosa", ma il "come": infatti il film è lontano mille miglia dal sociologismo dei "ragazzi della porta accanto". A me interessava stare nella testa dei due balordi, vedere come a chiunque - superata una soglia - può capitare di finire dentro l'inevitabilità del male, senza nemmeno rendersene conto." (Davide Ferrario)




© 2010 rossofuoco c/o fargo film | via della Rocca, 34 - 10123 Torino (TO) - Cookie Policy
Privacy Policy